adult-beautiful-beauty-826349-1-768x512

La rivoluzione digitale a vantaggio del piccolo imprenditore: come competere grazie ai social!

La rivoluzione digitale ha cambiato non solo la nostra quotidianità, ma anche il modo di fare impresa.

(Scopri come avere Saally a un prezzo scontato del 70% alla fine dell’articolo)

Proprio su internet, infatti, si sono diffuse anche nuove aziende con le quali confrontarsi, molto più grandi di quanto le attività locali possano essere.

Negli ultimi 10 anni, inoltre, l’esplosione delle pagine aziendali (a partire da Facebook) richiede competenze e tempo a chi vuole utilizzarle in modo professionale per crescere.

Non è facile districarsi tra parole complicate, numeri e il dover pensare ogni giorno a cosa postare è un impegno che si aggiunge alle altre mille cose da fare.

Oggi rinunciare ai social, però, vorrebbe dire mettersi in un angolo e darla vinta ai concorrenti.

Secondo uno studio basato su chi utilizza i social network per far conoscere la propria attività, i vantaggi sono davvero evidenti:

– per l’85% delle aziende, per esempio, i prodotti o servizi venduti hanno avuto una maggiore visibilità

 il 63%, invece, ha avuto un aumento del numero di visite al loro sito che ha portato a una crescita di clienti di oltre il 50%.

Non è da meno il risparmio ottenuto: gli investimenti in pubblicità sui social sono costati quasi la metà rispetto alla pubblicità tradizionale (radio, giornali, ecc).

Anche tu puoi aumentare il numero di clienti e risparmiare sulle spese pubblicitarie sfruttando i social.

Proprio per semplificare la gestione delle pagine ai piccoli imprenditori è nata Saally, la consulente virtuale che potrà assisterli passo passo, aiutandoli a:

  • Creare contenuti che catturino l’attenzione dei loro utenti
  • Promuovere la propria attività su Facebook, creando il pubblico più adatto
  • Far crescere non solo la propria pagina, ma anche l’azienda, senza conoscenze approfondite di internet e social

Se vuoi avere Saally per un anno al prezzo scontato di oltre il 70% visita l’homepage del sito.

La rivoluzione digitale a vantaggio del piccolo imprenditore: come competere grazie ai social!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email