Hai problemi a gestire la tua pagina Facebook?

Ecco perché Facebook, Instagram e Whatsapp non hanno funzionato (e perché potrebbe risuccedere!)

Giuseppe Egitto

Giuseppe Egitto

Fondatore di Saally

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Dalle 17 di ieri sera, le nostre piattaforme social preferite hanno smesso di funzionare: su Facebook non si poteva più postare, su Whatsapp non si riuscivano a inviare file multimediali e su Instagram era impossibile pubblicare le stories.

La disperazione più totale per chi usa ogni giorno questi social, sia per svago, sia professionalmente: solo in Italia, parliamo di più di 33 milioni di utenti attivi.

Anche noi di Saally, che abbiamo sviluppato un’app incentrata su Facebook, abbiamo subito uno stop forzato su alcune attività che stavamo svolgendo, con alcuni malfunzionamenti che, per fortuna, ora sembrano essere risolti.

Cos’è successo davvero a Facebook in queste ore?

Ce lo siamo chiesti, e pensiamo di aver trovato una risposta indagando su cosa è accaduto nel mondo dei social network negli scorsi 3 mesi.

Come riportato dal New York Times, Mark Zuckerberg ha fatto un annuncio-bomba, dichiarando la propria volontà di unire il sistema di messaggi di Facebook, Instagram e Whatsapp in un’unica piattaforma che permetta alle persone di comunicare più facilmente.

Un progetto imponente che, entro il 2021, potrebbe rivoluzionare il mercato dei social per come li conosciamo, e che sembra già iniziato, tanto che settimana scorsa lo stesso Zuckerberg ha dichiarato di voler già portare il sistema di tutela della privacy (criptazione dati) già attivo su Whatsapp anche su Messenger e Instagram.

Che sia proprio questo il motivo del down di Facebook avvenuto tra ieri e oggi?

Per noi di Saally, sapere che i tecnici di Zuckerberg sono già al lavoro per integrare la messaggistica sui 3 principali social è un’ottima notizia!

Più contatti = più clienti!

Ci sembra infatti chiaro che Facebook voglia rimanere il social n.1, dando la possibilità a tutti, anche alle piccole aziende, di ricevere e inviare messaggi senza più separazioni tra i social.

Ecco perché già da tempo abbiamo integrato in Saally una strategia per messaggi che permette a chi ha una piccola azienda di entrare in contatto diretto con i propri clienti su Facebook e, presto, anche sulle altre piattaforme.

Se anche tu vuoi integrare una strategia di messaggi per la tua azienda, Saally ti può aiutare. Parlane gratuitamente con noi:

Ecco perché Facebook, Instagram e Whatsapp non hanno funzionato (e perché potrebbe risuccedere!)

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter